Perdere peso rapidamente: come la tua mente può aiutarti

Spesso siamo convinte che per perdere peso rapidamente occorre solo dare un taglio alle calorie.

Le più argute sanno che per perdere chili velocemente bisogna anche associare una discreta attività fisica…

Ma allora ti chiedo: se la ricetta per dimagrire è così semplice perché in Italia e nel Mondo c’è tanta gente in sovrappeso se non addirittura obesa?

Come perdere peso rapidamente… Davvero!

perdere peso rapidamentePer perdere chili, ormai è una certezza, bisogna assolutamente cambiare punto di vista.

I piatti che mettiamo a tavola non sono solo composti da carboidrati, grassi e proteine ma rappresentano quello che noi siamo in quel determinato momento: nei nostri piatti c’è di più, molto di più!

Studi scientifici  hanno più volte dimostrato come al nostro cervello occorra un livello di dopamina costante per svolgere correttamente le proprie funzioni.

L’ormone dell’euforia, cosi come viene chiamato, è necessario al nostro organismo per funzionare al meglio ed è intimamente legato alla sfera del piacere personale.

Se la dopamina manca, la mente si attiverà per cercarla, fosse altro per uno spirito di sopravvivenza.

Il cervello, ad un certo punto della giornata, in particolar modo la sera, se non hai avuto una giornata piena e soddisfacente,  ti spinge verso la ricerca del piacere per alzare il livello del suo ormone preferito… E con quale risultato?

Finirai sul divano a guardare la TV con una vaschetta di gelato e un cucchiaio che ormai ha preso il posto del cucchiaino… E il tuo peso aumenterà.

Cosa fare allora a perdere peso rapidamente?

Per fortuna c’è una via di scampo e si chiama consapevolezza.

Conoscere queste dinamiche ci mette in salvo.

Se vuoi svuotare i piatti devi per forza riempire la vista con qualcosa di piacevole… Non ci sono praticamente alternative.

Anche se la forza volitiva può arginare le pretese, per nulla assurde, che la mente mette in campo per garantirti il benessere nel breve periodo, a lungo andare, se non hai preso coscienza dei motivi reali per cui questo succede, finirai per cedere.

Per perdere peso, quindi, devi riempiere le giornate con quello che ami fare.

D’altronde, esiste nella vita una legge universale imprescindibile: la legge dell’equilibrio.

In base a questa legge lì dove c’è una perdita deve esserci per forza un guadagno.

Potrebbe apparentemente sembrare una contraddizione poiché perdere peso ti conviene non solo ai fini estetici ma anche per la tua salute ed il tuo benessere sia fisico che psicologico e quindi l’atto di dimagrire è già un guadagno.

Tuttavia tieni sempre a mente che per il tuo corpo, nel breve periodo, il taglio calorico equivale sempre a una “carestia improvvisa”.

L’ inconscio, infatti, non sa cosa stai succedendo lì fuori.

Quello che sa e che se prima aveva abbondanza adesso ho meno diarie e per questo si mette subito in allarme.

Occorre, dunque, fargli comprendere che non sta assolutamente succedendo nulla, anzi, che stiamo lavorando dall’esterno per dargli un’ambiente ancora più sano e funzionale dove poter lavorare.

È la tua mente conscia che può aiutarti a perdere peso rapidamente!

L’inconscio è pilotato dall’esterno dalla mente conscia.

Sentiamo spesso parlare di “Potere della mente” credendo, erroneamente, che dobbiamo essere Wonder Woman per azionarlo, quando invece basta davvero poco.

Una possibile strategia in tal senso consiste in un piccolo ed utile esercizio che puoi praticare quando vuoi e dove vuoi.

Nell’arco della giornata capita spesso che siamo assenti a noi stesse, soprattutto quando facciamo lavori di routine in cui non è richiesto un grado di concentrazione elevato.

Pensa a quando guidiamo, a quando laviamo i piatti, a quando camminiamo ecc. e alla meccanicità dei movimenti ricorsivi che compiamo senza nemmeno accorgerci.

È il corpo che lavora e non ha bisogno della mente per farlo poiché sono diventati movimenti scontati per noi.

Perché, allora, non sfruttare questi momenti di buco temporali adeguatamente?

Partendo dal presupposto che il nostro cervello non distingue la fantasia dalla realtà, altrimenti non salteremmo dal divano vedendo un film horror o non piangeremmo a dirotto davanti a “Via col Vento”, possiamo sfruttare questo a nostro vantaggio.

In questi periodi di buco durante la giornata comunichiamo con il nostro inconscio attraverso un semplice ma efficace mantra:

“Io scelgo di dimagrire”

“Io voglio dimagrire”

Perché questo funziona?

Il cervello si attiva attraverso le sinapsi.

Recitare queste frasi più e più volte (suggerisco almeno 100 volte i primi giorni) costruisce nel nostro cervello delle nuove reti di informazioni  neurali che daranno nuova linfa a tutte le azioni che facciamo per raggiungere questo scopo, inoltre, riusciremo a comunicare con il nostro inconscio pilotandolo attraverso la mente conscia.

È naturale che questo sia solo uno dei tanti consigli che posso darti, se me lo permetterai, su come perdere peso rapidamente con la tua mente.

Vuoi saperne di più?

Ti aspetto in coaching.

Prenota ora!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.