Perché avere la Pancia Piatta

Pocket

Con la speranza che, anche quest’anno non si ripeta quello che è successo nell’estate scorsa, in cui avere la pancia nel 2018 era una moda, oggi vorrei  confrontarmi con te su una situazione  che affligge molte di noi: avere la pancia piatta.

E si, perché per tante di noi ad una certa età, la pancia gonfia è la “normalità”… e questo succede anche per chi ha poche primavere alle spalle.

Se da un lato era vero, forse un tempo,  che fossero gli uomini a mettere su chili nel girovita e le donne accumulavano adipe più su glutei e cosce,  è altrettanto vero che oggi, visto il corri-corri generale, avere l’addome piatto è spesso un utopia per entrambi i sessi… e questo per vari motivi.

Infatti, stress, mancanza di sonno, alimentazione sbagliata come anche le abitudini alimentari frutto del tempo in cui viviamo, possono far lievitare l’addome sia per i maschi sia per le femmine.

Avere il girovita largo, però, non piace a nessuno e questo vale per ogni sesso e per ogni età.

Ma avere la pancia piatta serve solo ad essere belle?

pancia piattaSe si trattasse solo di una questione estetica, probabilmente, non ci porremmo neanche il problema.

Da che mondo è mondo, i canoni estetici, variano in funzione del luogo e del tempo.

Se in occidente risuona “Più magri più belli”, in altri Paesi “la carne” piace, soprattutto sulle donne.

Forse non sai che, ad esempio, in Mauritania, esiste una pratica chiamata “Leblouh” con la quale le donne vengono messe all’ingrasso poiché l’obesità, in molti paesi arabi, è tradizionalmente considerata segno di bellezza (oltre che di salute e ricchezza). [Fonte]

Adesso, potrei essere d’accordo sulla ricchezza, forse, perché una ragazza magra mangia poco a detta di questi popoli (dove sta scritto poi ce lo spiegheranno)… ma sulla salute proprio no!

Tante volte mi hai sentita dire che l’obesità è da condannare a priori e va combattuta in ogni modo.

La pancia piatta è per la tua salute

Essere normo-peso significa essere in salute, punto.

Non c’è possibilità di replica altrimenti ce la stiamo solo raccontando e vogliamo arrampicarci sugli specchi.

Avere la pancia piatta significa rispettarsi, rispettando il proprio corpo e la propria mente ed è un obiettivo a cui tutti possono arrivare, ognuno con i propri tempi, certo, ma nessuno escluso.

Il grasso che si deposita “fisiologicamente” sul sedere e sulle gambe è un tipo di grasso neutro.

Antisettico, brutto da vedere se vogliamo, ma che non fa male più di tanto, tranne, ovviamente, per tutto quello che comporta avere peso in eccesso.

Le famigerate “maniglie dell’amore”, invece, e soprattutto i rotolini sull’addome producono sostanze pro-infiammatorie.

Questo cosa significa?

Vuol dire che, la “vera pancia gonfia”, per la ciccia e non per i gas, ti mette a rischio di:

  • malattie cardiache;
  • tumori;
  • aterosclerosi;
  • ictus

e tanta altra “robetta” con cui è meglio non scherzare.

Se poi, consideriamo anche che, avere un abbondante girovita, spesso, significa essere affetti o predisposti a sindrome metabolica, si capisce che, non poter indossare più il vestitino sepolto nell’armadio, è il male minore.

80 e 100 queste sono le misure

Se ci segui da un po’ di tempo saprai che, più volte abbiamo detto che bilance e bilancine trovano il tempo che trovano e questo per varie ragioni.

Una tra tutte e che i muscoli, nel corpo umano, pesano di più dell’adipe.

Per questa ragione, la bilancia risulta essere un buon strumento di controllo, per monitorare l’andamento della perdita di peso,  ma mai da considerare come il Santo Graal.

Uno strumento che torna sempre utile, invece, è il classico centimetro da sarta, capace di rivelarci davvero come stiamo messi.

Il tuo girovita è maggiore di 80 cm (e sei una donna) o 100 cm (e sei un uomo)?

Ho una cattiva notizia da darti.

È il caso di M.I.C. (muovere il sedere) perché le cose non vanno affatto bene 🙁  .

Cosa fare a questo punto?

Molti ti diranno che basta seguire una “dieta” o fare più attività fisica.

Quei molti, però, non sono mai stati in questa condizione o presto ci ritorneranno, altrimenti non ti direbbero una bufala simile.

Attenzione nessuno taccia nessuno di cattiva fede.

Questa è opinione comune, universalmente riconosciuta come più volte abbiamo visto, ed è solo una verità di comodo… niente altro.

Oggi sappiamo che se sei come sei, la ragione va ricercata nel qui ed ora.

Cosa ti ha portato a questa condizione?

Perché “ti fai del male” e spesso senza nemmeno esserne cosciente?

Cosa ti manca per essere una persona normo-peso?

I “molti”, prima citati, infatti, non sanno che, la ciccia in più che hai addosso ora, dipende dalla tua Emotività, che è causa principale del tuo attuale sovrappeso.

I “molti” non sanno che, solo cambiando Attitudine, potrai davvero e definitivamente cambiare comportamenti e azioni,  che  ti hanno portata, sinora,  a mangiare non per fame vera.

Come possono sapere “i molti” del resto che, solo acquisendo nuove Abitudini  potrai creare la realtà che hai sempre desiderato?

Sì perché questo siamo:

  • comportamenti;
  • azioni;
  • abitudini.

C’è altro, ovviamente, ma non è molto di più.

Lavorare su questi elementi da sole, è certamente possibile, ma molto difficile.

Vuoi fare un lavoro profondo su te stessa che ti permetterà di cambiare la tua Vita e non solo il tuo peso?

Vuoi ritornare ad avere, anche tu, finalmente, una pancia piatta?

Scopri BASTA DIETA!

basta dietaStiamo formando la classe.

Il programma BASTA DIETA partirà a breve e ti accompagnerà per 5 settimane con 7 lezioni gratuite che riceverai direttamente nella tua casella di posta elettronica preferita. La classe sarà formata da massimo 50 persone.

Che hai da perdere?

Un abbraccio

Franca!

Comments

  1. sara

    Salve a tutti mi chiamo Sara e dopo diversi mesi di impegno finalmente qualche risultato sulla pancetta che non se ne voleva andare si sta vedendo;)
    Io ho provato con parecchio cardio graduale e piscina e mi sono fatta un po’ seguire per quanto riguarda l’alimentazione.
    https://amzn.to/2UVZzIr con questo termoregolatore che mi avevano consigliato mi sono trovata molto bene, all’inizio secondo me ha aiutato ma alla fine è tutto un insieme di cose che fanno la differenza e senza una giusta motivazione è veramente faticoso…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.