Liquidi nel corpo e la prima fase della dieta

Quando si inizia una dieta normalmente la prima cosa che si perde sono solo i liquidi nel corpo.

Tutto vero?

I liquidi nel corpo

liquidi nel corpoNoi donne lo sappiamo.

L’accumulo di liquidi nel corpo è un’afflizione per molte di noi.

Ben il 30% delle donne in Italia soffre di ritenzione idrica e questo per vari motivi.

Molte di noi credono, erroneamente, che l’aumento di peso sia dovuto proprio al rallentamento della diuresi, non considerando affatto che può ed è vero il contrario: è il sovrappeso che incide fortemente sulla diminuzione della capacità di espellere liquidi in assenza di altre malattie.

La prima settimana di dieta si perdono “solo” i liquidi del corpo

Spesso sentiamo e leggiamo che nel primo periodo della dieta perdiamo “solo” i liquidi in eccesso ed è per questo che assistiamo ad una rapidissima discesa dell’ago della bilancia.

Ma perché il calo di peso è così accelerato nel  primo periodo di dieta?

Cercherò di spiegartelo con parole semplici…

Il corpo umano, normalmente, tende ad auto-preservarsi ed immagazzina glucosio pronto all’uso in caso  non ci fossero scorte sufficienti.

Il tirannosauro, infatti,  per la mente esiste ancora e dobbiamo essere pronti alla fuga o al combattimento quando questo occorre.

Tra fegato ed intestino abbiamo scorte di questa sostanza che superano abbondantemente i 1000 grammi.

Quando ci mettiamo a dieta il nostro corpo, per sopperire al deficit calorico, utilizza prima questa scorta bruciando, con essa, anche i 3 grammi di acqua che occorrevano per tenerli immagazzinati.

Partendo da questo possiamo già spiegare il perché si iniziano ad espellere più  liquidi nel corpo nel primo periodo.

Se tutto ciò non bastasse, in un regime alimentare sbagliato che ci ha portato a mettere su peso, abbiamo intossicato sicuramente il nostro corpo con liquidi ristagnanti.

Mangiando più sano e meglio favoriamo la perdita anche di questi liquidi che vanno a sommarsi con quelli precedentemente descritti.

Risultato?

Possiamo perdere peso.

Differenza tra perdere peso e dimagrire

Fin qui tutto ok, se non fosse per il fatto che, un contro è vedere l’ago della bilancia scendere un altro è il dimagrire.

L’atto di dimagrire significa ridurre la massa grassa ed ha poco a che fare con i liquidi nel corpo.

Quando iniziamo una dieta espelliamo i liquidi in grande quantità ma non stiamo dimagrendo.

Lo sanno bene gli sportivi, soprattutto i lottatori come i pugili, i kickboxer, gli atleti delle MMA che devono far scendere l’ago della bilancia prima di un incontro e sanno far miracoli in tal senso!

Loro sanno che in un periodo brevissimo, sottoponendosi a trattamenti specifici, possono arrivare alla pesa con un numero impressionante di chili in meno.

Sanno anche però, che ritornando a regime, riacquisteranno quei chili persi in brevissimo tempo.

Il grasso corporeo è la parte più ostinata e difficile da mandar via ed ecco spiegato anche il motivo per cui, superata la prima fase, si perde sempre meno fino ad arrivare ad un apparente stallo.

Su cosa puntare

Ovviamente il tutto resta ed è fisiologico.

È inevitabile perdere l’eccesso di liquidi nel corpo nel primo periodo di dieta però, considerato che il nostro obiettivo dovrebbe essere perdere centimetri ed essere in forma, perdendo peso troppo velocemente,  rischiamo di ottenere effetti completamente differenti rispetto a quanto avevamo immaginato.

La perdita di peso migliore resta ed è quella lenta e la dieta deve essere accompagnata da attività che bruciano grasso e favoriscono la tonicità.

Se cannibalizziamo i muscoli ridurremo il nostro peso prima ma avremo un corpo flaccido e grasso…

È questo che desideri?

Francamente credo di no.

Tutto parte della testa e non mi stancherò mai di dirlo.

Pillole dimagranti e pozioni magiche lasciale a chi crede ancora a queste favole.

Noi sappiamo che per recuperare la bellezza della tua pancia, quella vera e piatta, ed avere cosce magre e sode come un sedere da urlo bisogna necessariamente procedere per gradi.

La mente umana

La tua mente è uno strumento meraviglioso e potentissimo e, credimi, vuole solo il tuo bene e non aspetta altro che tu impari ad utilizzarla.

Sapere che un kilo di grasso sono 7.500 calorie e che per togliere un chilo devi bruciarne almeno 9.000 perché il grasso non va via mai da solo che differenza fa?

È da tempo che sostengo che dovremmo iniziare a praticare di più e teorizzare di meno.

Abbiamo già troppe nozioni teoriche e, come più volte detto, se sei in sovrappeso spesso ne sai di più un acclamato nutrizionista o di un dietologo famoso.

Questo dove ti ha portato?

basta dietaVuoi passare all’azione subito e comprendere come utilizzando la tua mente puoi diventare anche tu una persona magra naturalmente?

Il programma BASTA DIETA, gratuito!, ti sta aspettando.

Per 5 settimane ti prenderò per mano con 7 lezioni e ti farò sperimentare come è semplice dimagrire (e non solo perdere peso) senza sforzo e semplicemente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *