La paura di dimagrire che ti blocca

Quando la paura di dimagrire diventa il nostro maggior ostacolo a ritrovare il nostro giusto peso.

paura di dimagrire

 

Arriva un momento in cui arriva il momento.

E scusa il gioco di parole.

Sentiamo che è arrivato il momento di prendere in mano la situazione ed iniziare a dimagrire per ritrovare quel benessere fisico e mentale che aspettiamo da tanto.

E quando sentiamo che è arrivato il momento, le cose iniziano a funzionare.

Incominciamo a mettere a posto la spesa, evitiamo di acquistare cose che sappiamo essere il classico cibo spazzatura. Mettiamo a posto i pasti, preparando in anticipo per evitare di buttarsi sulle cose dell’ultimo momento, il più delle volte super-caloriche.

Tutto funziona e iniziamo a perdere i primi chili.

Quei chili in meno iniziano a vedersi sul nostro corpo, le forme iniziano a cambiare e….

Qualcosa si blocca.

La paura di dimagrire è più forte del desiderio di dimagrire.

La paura di non riconoscersi più, di sentirsi diverse, di veder mettere in discussione tutti quegli equilibri, che faticosamente avevamo messo in piedi.

La paura di dimagrire è il più grande ostacolo al dimagrimento.

Quando con Claudia (ovviamente è un nome di fantasia) iniziammo un percorso di coaching la prima cosa che mi disse è che ci aveva provato tante volte.

Iniziava a dimagrire qualche chilo ma proprio nel momento in cui iniziava a sentirsi (e vedersi) meglio, si bloccava.

Mi ci è voluto pochissimo per capire che aveva paura di dimagrire.

E per poterla superare dovevamo concentrarci su cosa ci stava dietro questa paura.

Durante le sessioni di coaching emerse che Claudia viveva una relazione matrimoniale stanca, tenuta in piedi principalmente da un forte valore famiglia e dalla presenza di una figlia.

 Quello che non ti ho detto è che Claudia nonostante quei 25 chili di troppo, aveva un viso bellissimo, degli occhi stupendi e dei capelli meravigliosi.. Oltre ad un prorompente decolté.

Facile capire che senza quei chili in più sarebbe diventata una donna stupenda, capace di suscitare invidia nelle donne e ammirazione negli uomini.

E questo Claudia non se lo poteva permettere.

Quella corazza le serviva per proteggersi. Per evitare brutte tentazioni, dal momento che il rapporto con suo marito si era oltremodo raffreddato.

Nel suo intimo era convinta che con quella stazza non poteva far altro che accontentarsi, perché nessuno l’avrebbe mai voluta così grassa.

Ma se fosse dimagrita… Allora le cose sarebbero potute cambiare.

E questo il suo inconscio lo sapeva perfettamente.

La sua paura di dimagrire e le conseguenze l’avevano bloccata.

Per questo ci aveva provato tante volte ma senza risultato.

La paura di dimagrire e mettere in gioco il suo valore famiglia, valore molto importante per lei, la continuava a mettere nella condizione di abbandonare.

Come è finita?

Claudia ad oggi è a metà del suo obiettivo.

Stiamo lavorando per rafforzare le sue convinzioni, stiamo rafforzando l’idea che ha di se stessa, stiamo lavorando sulla sua relazione e su come riaccenderla, proprio in ragione della sua ritrovata energia e voglia di piacere.

Quello che è successo a Claudia è quello che succede a molte donne.

Possono essere diverse le motivazioni per cui scatta la paura di dimagrire.

Paura di non riconoscersi più, paura che gli altri non ci riconoscano in quelle nuove vesti. Viene messa in discussione l’immagine che abbiamo di noi stesse, la nostra identità più profonda e più tempo è che quel sovrappeso che ci accompagna, più ci siamo costruite un’immagine di noi a cui facciamo fatica a rinunciare.

Lo dimostra il fatto che ci sono persone che perdono tanti chili eppure continuano a vedersi come prima.

Se la paura di dimagrire ti ha bloccata sinora, adesso puoi scoprire cosa ci sta dietro e risolvere.

Una volta per tutte.

 

Contattami per una sessione gratuita, potrebbe essere la svolta che hai sempre aspettato.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.