Immaginazione batte Forza di Volontà 1:0

Dimagrire è una questione di Forza di Volontà?

L’aria ormai è cambiata.

Anche se al mattino fa ancora freschino, basta che esca un raggio di sole e l’aria da frizzante che era si riscalda, facendoci assaporare l’arrivo vicino della primavera.

La natura nell’inverno si addormenta ma adesso le prime gemme sono sugli alberi, alcune timide foglioline fanno capolino tra i rami.

Tutto quello che era, tornerà rinnovato, nuovo. Il grigiore lascerà il posto ai colori.

E insieme alla natura si risvegliano gli uomini.

Sono tantissime le persone che vengono influenzate dalle stagioni: in inverno si è più spenti, c’è meno voglia di fare, poi arriva la primavera e il pensiero è già alla stagione calda, ai vestiti leggeri, alle gite al mare.

Se l’inverno però ci ha lasciato con i rotolini più evidenti, per le troppe occasioni vissute intorno ad un tavolo esagerando con le porzioni, l’arrivo della bella stagione urge interventi per eliminarli o perlomeno assottigliarli.

E così ci si affida alla solita dieta del momento, sicuramente restrittiva, stressante e complicata che abbandoneremo nel giro di poco tempo. Aggiungendo al proprio bilancio, un’ennesima sconfitta.

Intanto le valutazioni da fare sono due:

  1. Quale risultato vuoi raggiungere? Stai guardando a lungo termine o ti accontenti che il costume stia un po’ meglio?
  2. E perché vuoi quel risultato? Perché così ti guardi nello specchio e lo slip del costume segna meno oppure perché hai deciso finalmente di stare bene, di riacquistare un corpo in forma, di avere più energia?

Spero vivamente per te, che il tuo obiettivo sia a lungo termine e preveda di stare bene e non solo di sembrare bene.

Quindi se il tuo obiettivo è a lungo termine, quello che ti serve è un nuovo stile di vita.

Se fai la solita dieta (a proposito lo sai che la parola dieta deriva dal greco diaita ovvero modo di vivere) se ti va bene perdi qualche chilo che riprenderai con gli interessi una volta che penserai che non vale più la pena di proseguire (stanne cerca, succederà perché succede nel 90% dei casi).

Non è sostenibile nel tempo, ti stressa, si basa semplicemente sulla tua forza di volontà che, se segui il nostro blog, avrai capito da tempo essere una forza che miseramente capitola davanti alla forza dell’inconscio fatto di abitudini consolidate, percorsi neurali automatici che ti spingono a fare come hai sempre fatto.

Se la tua forza di volontà vale 10, il tuo inconscio ha una forza che vale 100, chi vincerà secondo te?

immaginazione-e-fantasia

E’ nell’inconscio che si gioca la partita, sarà lui che ti farà arrivare all’14obiettivo oppure farà naufragare ogni buon proposito.

Quindi abbiamo bisogno di convincerlo a essere collaborativo. Solo dopo ci servirà la forza di volontà, solo dopo aver convinto la parte inconscia che quello che vogliamo fare va ben oltre a un momento di cambiamento di comportamenti, invece che di abitudini.

E come lo convinciamo il nostro inconscio? Come gli facciamo capire che vogliamo tornare a stare bene, muoverci con leggerezza, mangiare il giusto gustando il cibo, avere un corpo pieno di energia, che ci possa sostenere durante la giornata?

Semplice: facendoglielo vedere.

Il potere dell’immaginazione può avere la meglio sulla forza di volontà. Se inizi a far vedere alla tua mente quello che vuoi, quello che desideri, come vuoi essere, come vuoi muoverti, parlare, pensare, vivere, allora lei capisce perché stai parlando la sua lingua.

Dimagrire è una faccenda che ha a che fare con te a livello profondo, non sono solo qualche chilo in meno sulla bilancia.

Esegui questo esercizio.

Cerca un posto comodo nella casa, dove puoi stare tranquilla. Metti una musica soft di sottofondo, trova una posizione comoda e chiudi gli occhi. Inizia a respirare profondamente e rilassa tutto il corpo, dall’alto verso il basso. Rilassati sempre di più e mentre ti rilassi lascia che la tua immaginazione parli con il tuo inconscio.

Immagina di essere già la persona che vuoi essere.

  • Che taglia indossi?
  • Come cadono addosso i vestiti?
  • Di che colore vesti?
  • Cosa stai facendo?
  • Con chi sei?
  • Cosa dici, cosa pensi, come ti comporti?
  • Cosa mangi?
  • Come lo mangi?
  • Che convinzioni hai sviluppato riguardo te stessa?
  • E cosa dicono di te, li senti i complimenti delle persone intorno a te?
  • Che ti dicono che sei stata brava, che ce l’hai fatta, che sei diventata una persona nuova…

Lascia che la tua mente crei la realtà che vorresti vivere, le stesse immagini, gli stessi suoni e, meraviglia, le stesse sensazioni.

Godi come se tutto questo tu già lo avessi, la soddisfazione, l’orgoglio, la consapevolezza di essere diventata una persona naturalmente magra.

Lascia che quelle sensazioni si espandano dappertutto e goditele.

Resta in questa sensazione di benessere tutto il tempo che vuoi e quando sei pronta, apri gli occhi.

Hai fatto un buon lavoro, hai dialogato con la tua parte abitudinaria, facendogli vedere un’alternativa molto allettante.

Immaginazione batte forza di volontà 1:0

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.