Bruciare i grassi e ritornare in forma

Di sicuro saprai che per dimagrire in modo sano devi necessariamente bruciare i grassi che fino a questo momento hai accumulato con lo stile di vita che hai seguito fin ora.

Dopo le prime settimane di dieta in cui hai iniziato a perdere peso  e a vedere l’ago della bilancia scendere per via della perdita di liquidi nel corpo, inizia il vero ed unico sforzo per cui tutto dovrebbe aver inizio: diminuire la massa grassa del nostro corpo ed eventualmente aumentare quella magra.

Bruciare i grassi

bruciare i grassiIl corpo umano è una macchina tanto complessa quanto perfetta.

Tutto è lì per assolvere ad un compito specifico così anche i lipidi, gli acidi grassi di origine vegetale o animale, hanno un compito specifico fondamentale.

I lipidi svolgono molte funzioni tra le quali la più importante è l’immagazzinare energia spendibile, solitamente, quando l’organismo è a riposo.

Ogni grammo di questa sostanza è in grado di accumulare, infatti, 9Kcal che verranno rilasciate quando ci sarà l’ossidazione (processo che volgarmente chiamiamo bruciare i grassi).

I lipidi, ed in particolar modo i più conosciuti

  • trigliceridi,
  • fosfolipidi,
  • colesterolo,
  • vitamine liposolubili

finiscono spesso sul banco d’accusa e sembrano essere causa di tutti i mali ma, come vedremo tra un attimo, non tutti sposano questa tesi.

L’importanza del grasso nel corpo umano

Queste sostanze, come detto, sono la principale fonte energetica in un corpo sano.

Il concetto di stile di vita sano può, essenzialmente, essere sintetizzato con una sola parola: equilibrio.

Tutti gli aspetti di vita sono controbilanciati.

Questo, al contrario di quello che si pensa, non significa appiattimento e monotonia.

In estrema ratio significa solo che, qualora si verificano eccessi, a volte necessari proprio perché siamo vivi e viviamo, si mettono in atto delle strategie per controbilanciare le conseguenze negative che possono verificarsi in futuro a loro causa.

Così, pur sapendo che al cenone di Natale proprio non possiamo dire di no, nei giorni successivi cercheremo di ritornare a regime normale magari aggiungendo più movimento fisico in modo da equilibrare la situazione (anche in vista del cenone di San Silvestro che spesso non è da meno J) .

I lipidi che si accumulano nel tessuto adiposo sono, essenzialmente, un eccesso.

In uno stile di vita sano avremo a disposizione lo stretto necessario per vivere la giornata e i lipidi che acquisiremo con il cibo saranno immediatamente bruciati.

Come più volte ricordato e detto, non si ingrassa da Natale a Capodanno ma da Capodanno a Natale, quindi, i rotolini in eccesso sono il risultato di settimane, mesi ed anni ed è inutile mettere sotto la lente d’ingrandimento i grassi poiché, fino a prova contraria e tranne se non si è in presenza di gravi patologie e disfunzioni, il loro accumulo è fisiologico ed è il risultato di un corpo sano che sta solo facendo il suo lavoro, anche se questo non ci piace.

Se vuoi perdere peso non esistono scorciatoie.

È solo con:

  • dieta ipocalorica;
  • attività fisica;

e soprattutto correggendo le abitudini alimentari che porterai a casa il risultato.

Bruciare i grassi con gli integratori

L’uomo è un animale che ripudia la sofferenza e cerca strade semplici.

Il tema dei coadiuvanti per dimagrire, come le pillole dimagranti e le “pozioni magiche” , tiene sempre banco e, soprattutto in questo periodo, in cui l’estate si avvicina, sentirai sempre più spesso amiche, colleghe e conoscenti, che sperimentano un prodotto per dimagrire.

Uno dei più noti sul mercato è un integratore a base vegetale che contiene:

  • Guaranà,
  • Caffè Verde,
  • Coleus Forskohlii,
  • Lepticore
  • Senna,
  • Frangola,
  • Cassia,
  • Tamarindo.

Guaranà e Caffè Verde incrementano l’attività del sistema nervoso simpatico.

Il Coleus Forskohlii, contenendo la forskolina, mima l’azione del TSH (l’ormone secreto dalla tiroide).

Il Lepticore, essenzialmente un estratto di melograno, polisaccaridi vegetali, acidi grassi esterificati e antiossidanti come beta- carotene e alghe blu, combatte la ritenzione idrica.

Senna, Frangola, Cassia e Tamarindo, invece, sono usati per migliorare la funzione intestinale.

Tutto quindi si basa su due principi:

  • aumento del metabolismo;
  • miglioramento delle funzioni dell’intestino.

Se vuoi sapere come accelerare il metabolismo in modo semplice e naturale clicca qui , a costo 0 avrai tutte le info di cui necessiti.

Ben libera di mettere mano al tuo portafogli dove e quando vuoi, ma non sarebbe meglio una volta che hai compreso come questi integratori funzionano riprodurre i principi da sola senza ingurgitare tutte le schifezze chimiche (conservanti, aromi artificiali, ecc.) che sicuramente hanno?

Inoltre ciò ti renderebbe indipendente ed avresti massima resa e minima spesa.

I grassi sono da condannare sempre e comunque?

Soprattutto cosa ci fa ingrassare davvero?

Probabilmente il Professor Franco Berrino, un luminare in materia, che spiega in questa conferenza quali sono gli alimenti che fanno ingrassare te lo farà comprendere meglio di me.

Attenzione! È scioccante quello che sentirai

Cosa fare adesso?

Passa all’azione subito!

Il programma BASTA DIETA, gratuito!, ti sta aspettando.

Per 5 settimane ti prenderò per mano con 7 lezioni e ti farò sperimentare come è semplice dimagrire (e non solo perdere peso) senza sforzo e semplicemente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *